Natura e
Benessere
Psicologico

  • Cerchi uno spazio per affrontare I tuoi disagi e per diminuire lo stress?

  • Cerchi un percorso che ti renda pienamente consapevole di te stesso?

  • Vuoi raggiungere un equilibrio interiore e spirituale che accresca il tuo benessere?

Natura e
Benessere
Psicologico

Natura e Benessere  Psicologico

Qual'è il ruolo della natura nelle religioni, o sarebbe meglio dire, nelle filosofie orientali? Nella visione antropocentrica delle moderne religioni monoteiste si è perso il rapporto fenomenico che metteva l'ambiente al centro della vita dell'uomo.

La natura ha perso il suo carattere magico e sacro, fonte di ispirazione e di timoroso rispetto, per dar spazio alla superiorità dell'uomo come creatore e dominatore di tutti i processi naturali. L'illuminismo ha accentuato questa visione antropocentrica. Grazie allo sviluppo dei processi cognitivi e del pensiero in forme sempre più articolate, l'uomo crede di essere in grado di dare ordine alle cose.

Nella moderna cultura l'astrazione della forma pensiero ha permesso il raggiungimento di importanti risultati in ogni campo di applicazione e ciò ha dato l'illusione che anche i processi naturali potessero essere governati. Ma come si può gestire qualcosa che di per sé è legato alla teoria del caos. L'ambiente è in grado di ristabilire di per sé una propria omeostasi, ma non si cura del fatto che per fare ciò debba distruggere ed eliminare un elemento divenuto scomodo.

La scienza moderna ha fatto passi da gigante nello studio dei processi sottostanti il funzionamento dei processi, ma forse pecca di eccessiva fiducia nella sua capacità di sostituirsi a Dio. Il problema non é salvare l'ambiente da una catastrofe imminente, ma riuscire a preservare la vita dell'uomo e riportarla in armonia con i processi naturali.

Esiste nella filosofia Taoista un concetto denominato LI, che implica il fatto che nella natura esista già un ordine che si evidenzia nella crescita e nello sviluppo dell'ambiente, come la formazione delle valli tra le montagne o l'espansione delle radici di un albero nel terreno. La natura sceglie sempre la via meno invasiva e più congeniale allo sviluppo della vita.

Se si interviene bloccando questo processo o si cerca di modificarlo essa si ribella, e non sempre in modo pacifico. Nella tradizione induista in ogni elemento della Terra, nell’acqua, nella Terra, nel vento e nel fuoco, c’è un prolungamento della divinità che è da rispettare e da adorare: è la visione panteista dell’induismo che riconosce la divinità ovunque.

Ciò si riscontra anche nella tradizione Shintoista dove i Kami rappresentano gli spiriti che dimorano all’interno degli alberi o nelle forze della natura. L’opera della creazione non è originata dall’uomo e l’uomo non è separato dalla natura. Nell’induismo l’uomo, gli animali e la vegetazione in realtà non sono diversi, distinti, ma parte di un’identica estensione dal quale tutto si è originato.

In questa visione cosmogonica la salvezza dell’ecosistema sta proprio nella presa di coscienza dell’uomo di non essere fuori dalla natura ma inserito in essa quale suo componente e nella quale ritorna in modo diverso al termine di ogni ciclo vitale, tramite il processo di reincarnazione.


Contatta
lo psicologo

Indirizzo

  • Ass. Psicologia Insieme
  • Via Giovanni B. Morgagni 22
  • cap 00161 - Roma

Indirizzo

  • Via San Martino 98
  • 00015 Monterotondo (Roma)

Contatti

  • email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
  • cell. 3270425475
Contattami

Contatta lo psicologo a Roma

Sede Talenti

  • Studio Mosaico
  • Via Antonio Fogazzaro 101
  • cap 00137 - Roma

Sede Monterotondo

  • Via San Martino 98
  • 00015 Monterotondo (Roma)

Contatti

  • email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
  • cell. 3270425475
Contattami

psicologo strangio roma


Gianpiero Strangio Psicologo Roma CF: STRGPR73H01H501S